Tu sei qui: Portale Rubriche Seminari Seminario su “Il moderno europeo, traduttori e interpreti della Modernità in Europa”

Seminario su “Il moderno europeo, traduttori e interpreti della Modernità in Europa”

— archiviato sotto:

locandina_Moderno_def_ico 

Mercoledì 26 aprile, dalle ore 9.30, nella sede del Dipartimento di Architettura dell'Università di Roma Tre, Madonna dei Monti, aula Urbano VIII, si terrà il seminario didattico “Il moderno europeo, traduttori e interpreti della Modernità in Europa”, nell'ambito delle attività del Dottorato "Architettura: Innovazione e Patrimonio" del Consorzio Argonauti (Politecnico di Bari-Roma Tre). 

 

Il seminario ospiterà comunicazioni e interventi di dottorandi dei cicli recenti del Dottorato “Architettura: Innovazione e Patrimonio”. I dottorandi invitati sono quelli che pongono al centro della loro ricerca o una figura specifica della modernità italiana o europea (Lewerentz, Bohm, Polonyi, Muratori, Fariello-Quaroni, Asplund) oppure che si interessano di snodi problematici di quella stessa modernità, momenti significativi della sperimentazione teorica e progettuale del XX secolo (l’architettura ticinese, l’architettura italiana in territorio albanese nei primi decenni del secolo, la dom-komuna sovietica, il trattamento del supporto territoriale nell’architettura italiana del secondo Novecento, il rapporto forma struttura nell’architettura della fabbrica).

I lavori avranno inizio alle 9,30, prevedono tre interventi nella mattinata, una lezione del prof. Nicola Navone, vice direttore degli Archivi del Moderno di Mendrisio, sull’architettura del Canton Ticino tra il 1945 e il 1975, e una prima discussione. Dopo la pausa pranzo, altri sei interventi e la chiusura finale. E' previsto un collegamento streaming nell'aula Giovannoni del DICAR.

 
 

 

Scarica la locandina

Azioni sul documento

    facebook      youtube


 

 

Logo SSBAP