Tu sei qui: Portale Rubriche Convegni, congressi, ecc. Seconda edizione del corso organizzato dal Politecnico per specialisti dell'acustica

Seconda edizione del corso organizzato dal Politecnico per specialisti dell'acustica

— archiviato sotto:

Le problematiche acustiche relative agli edifici, con particolare riferimento ai cosiddetti “requisiti acustici passivi”, rappresentano oggi un importante banco di prova per i progettisti dal momento che da qualche anno a questa parte le verifiche richieste dalle amministrazioni cominciano a non essere più solo formali ma, soprattutto, la sensibilità verso queste tematiche da parte degli utenti va sviluppandosi sempre di più.

Tutto ciò malgrado a livello normativo si registri una sostanziale fase di stallo che, di fatto, ha visto l’emanazione nel 2010 della norma UNI 11367 sulla “classificazione acustica” a cui però non ha fatto seguito alcun provvedimento legislativo di recepimento, per cui la sua applicazione è oggi puramente volontaria e l’atteso riordino della disciplina costantemente rinviato. 

In questo quadro, a volte confuso, resta sostanzialmente immutato il ruolo del Tecnico Competente in Acustica quale figura di riferimento per quanto attiene alla misurazione e alla verifica delle problematiche relative al rumore sia in ambiente esterno, sia negli ambienti abitativi e lavorativi. Pertanto, al fine di promuovere una preparazione all’altezza dei complessi e multidisciplinari compiti che questa figura si trova a dover affrontare il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura del Politecnico di Bari ha promosso l’attivazione della seconda edizione del corso di formazione per “Tecnici competenti in acustica ambientale” coordinato dal prof. Ettore Cirillo.

Il gruppo proponente, possiede una consolidata esperienza sia nell’ambito della ricerca, con importanti contributi nel campo dell’acustica dei luoghi di lavoro, delle chiese e, più recentemente, nel campo dell’acustica dei teatri, sia in quello della misura e certificazione (attraverso il Laboratorio di Acustica del Politecnico di Bari).
Il corso, di durata semestrale, offre la possibilità di accedere, previo esame, all’elenco dei Tecnici Competenti delle Provincia di Bari e delle altre Province pugliesi. I docenti provengono dal mondo universitario ma anche, al fine di fornire la necessaria preparazione pratica, dal mondo delle professioni, senza escludere importanti apporti da parte dei responsabili tecnici degli enti territoriali preposti al controllo (come ARPA, SPeSAL, ecc.).

Fra i possibili sbocchi occupazionali, oltre ai classici temi legati alla valutazione e al controllo delle emissioni rumorose in ambiente interno (lavorativo) ed esterno, alla valutazione delle vibrazioni (sull’uomo e sull’edificio), alla classificazione e al risanamento acustico del territorio, è da sottolineare, come si diceva, la grande importanza che sta acquisendo negli ultimi anni la tematica dell’acustica edilizia sia in riferimento alla valutazione previsionale sia alla successiva valutazione in opera. 

Il corso, che avrà inizio a settembre prossimo, è aperto non solo ai giovani laureati, ma anche ai tecnici e ai professionisti che avvertono l’esigenza di un approfondimento e di un aggiornamento tecnico, normativo e metodologico sull’argomento e intendono presentare domanda per iscriversi nell’Elenco provinciale dei tecnici competenti in acustica. Il termine per la presentazione delle domande di ammissione al corso scade il 6 luglio. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito http://architettura.poliba.it/corsotcaa del Politecnico.
 

Scarica la brochure pdf
 

Azioni sul documento

    facebook      youtube


 

 

Logo SSBAP